20 July 2018

Controlla la tua auto e riparti alla grande!
Cavi jumper batteria

La batteria è una parte essenziale per la tua auto, un suo malfunzionamento non ti permette di far partire il motore anche se ci sono dei modi, in emergenza, per partire comunque. Le batterie sono sensibili alle temperature, sia quelle alte che quelle basse; in estate le temperature torride causano una rapida usura della batteria con il rischio di ritrovarsi in autunno, con il calo delle temperature, con problemi anche improvvisi di potenza, con l’insufficienza di carica per far girare il motorino di avviamento. Con le temperature rigide una batteria non in ordine provoca gli stessi problemi, per via della reazione chimica al suo interno che con il freddo non si realizza in maniera ottimale.

Come ricaricare la batteria dell’auto

Ti rendi immediatamente conto di un problema alla batteria quando non riesci ad avviare il motore. Se noti che il motorino di avviamento non gira a sufficienza, che i fari restano poco accesi, allora il problema è la batteria scarica; puoi aver dimenticato le luci accese, ci può essere una dispersione di corrente che l’ha scaricata o semplicemente è l’età della batteria che ne mina il funzionamento. Per riuscire a partire comunque occorrono gli specifici cavi per collegarsi ad un’altra auto:

  • con l’altra auto accostata alla tua, aprite entrambi il cofano
  • Collega i cavi, facendo attenzione a rispettare le polarità, il cavo nero che collega i poli negativi delle due batterie, il rosso i due poli positivi
  • La macchina di soccorso deve avere il motore acceso ad un regime leggermente accelerato, intorno ai 2000 giri al minuto

Lascia le due vetture così collegate per alcuni minuti, poi fai l’avviamento; quasi certamente il motore si avvierà ma se questo non avviene puoi ancora provare a farla partire a spinta.

Quando la batteria è da sostituire?

La batteria può essere deteriorata al punto da non poterla più ricaricare, due elementi interni possono essere andati in cortocircuito, è un evento abbastanza frequente. L’unica maniera per capire quando sostituire la batteria della propria auto è rivolgersi ad un elettrauto che ha degli strumenti appositi per capire se la batteria ha terminato la sua vita. Puoi anche provvedere tu stesso alla sostituzione, basta acquistare una batteria dello stesso tipo, scollegare i morsetti, a partire dal positivo, togliere il blocco che la tiene fissata e procedere alla sostituzione con operazioni al contrario di quanto hai fatto. Un altro interrogativo è dove acquistare la batteria: nei supermercati le trovi a prezzo conveniente ma spesso si tratta di batterie che hanno stazionato per lunghi periodi nei magazzini e rischi di acquistare una batteria che non ti durerà molto. Conviene acquistare la tua nuova batteria in negozi specializzati che ti forniranno una batteria al top delle potenzialità. In fin dei conti, quello che è apparentemente un risparmio si rivela il contrario: una batteria acquistata in negozi specializzati avrà una lunga vita senza dare alcun problema, nell’altro caso avrai subito risparmiato ma nel tempo spenderai di più essendo costretto a sostituirla nuovamente a breve termine.

Blog

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi