7 November 2018

Controlla la tua auto e riparti alla grande!
Bollonet

Con l’avvento di internet molte cose sono cambiate e alcune procedure hanno reso decisamente più snello il sistema di pagamento dei servizi che oggi si può fare comodamente da casa senza dover sopportare lunghe file agli sportelli.

Tra questi esiste Bollonet, il servizio dell’ACI – Automobile Club d’Italia, che consente di pagare direttamente online il bollo della macchina. Il sistema permette di effettuare il pagamento in maniera veloce e semplice ma prima ancora di calcolare l’importo del bollo da versare a seconda del tipo di auto e della regione in cui si risiede.

Cos’è il Bollo Auto

Il bollo dell’auto è la tassa automobilistica che va pagata annualmente se si possiedono uno o più macchine. Bisogna ricordare che il tributo va versato sia che la vettura circoli sia che sia ferma, anche per fermo amministrativo, a meno che non si scelga la strada della rottamazione del mezzo.

La cifra del bollo auto è diversa a seconda della macchina che si possiede e si paga in base alla potenza della vettura, espressa in cavalli o in kilowatt ma oggi il suo importo varia anche in base all’impatto che il tipo di veicolo ha sull’ambiente: se la macchina è ibrida o a GPL la tassa di bollo è decisamente più bassa, questo per incoraggiare sempre più l’uso di veicoli a basso inquinamento.

Per conoscere la cifra da versare si va sul sito Aci Bollonet e si inserisce la regione di appartenenza del mezzo o quello del proprietario e il tipo e modello di veicolo in possesso.

Non va dimenticato oche ogni regione può applicare tasse auto diverse per cui la stessa macchina può essere soggetta ad un bollo differente a seconda del luogo nel quale è registrata.

Esistono dei casi in cui la tassa non è dovuta cioè in cui c’è l’esenzione dal pagamento ma sono diversi da regione a regione; vendita, demolizione o furto della macchina non prevedono invece il versamento del bollo.

Dove si può utilizzare Bollonet

Si può pagare il bollo auto presso tutti gli uffici postali, l’ACI, il PRA, nelle tabaccherie abilitate Lottomatica ma anche online come abbiamo visto. Bollonet però al momento è in uso soltanto in alcune regioni italiane, nelle altre il servizio non è ancora attivo e per loro restano a disposizione i servizi sopraelencati. Le regioni che hanno scelto di avvalersi del pagamento del bollo online con Bollonet sono tante: Basilicata, Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Lombardia, Liguria, Umbria, Toscana, Puglia, Valle d’Aosta, Prov. Autonoma di Bolzano e Prov. Autonoma di Trento.

Come pagare il Bollo online

Pagare il bollo online è semplice: si accede al sito www.aci.it e si clicca sull’apposita sezione Servizi e successivamente su Bollonet. Una volta effettuato l’accesso al Bollo online si seleziona la regione di residenza e si digita per quale tipo di veicolo si vuole pagare il bollo. Il servizio prevede che Bollonet si utilizzi per auto, rimorchio e moto.

Una volta inserita la targa del mezzo e la regione di appartenenza si viene reindirizzati automaticamente alla pagina del pagamento e si potrà procedere e concludere l’operazione. In caso di pagamento in ritardo è probabile che si debba versare una sovrattassa che viene generata dal sistema.

Metodi di Pagamento per Bollonet

Ci sono diversi mezzi per effettuare il pagamento del bollo online che Aci Bollonet mette a disposizione degli utenti. E’ possibile pagare la tassa di bollo attraverso Mastercard o Maestro, Carta di credito Visa, Carte prepagate, Postepay Evolution, Paypal ed addebito sul proprio conto corrente bancario.

Scelto il sistema di pagamento preferito l’utente deve inserire i dati del richiedente e quelli per la fatturazione. E’ preferibile utilizzare una carta o un conto corrente intestato al proprietario dell’auto perché se in futuro ci dovessero essere controlli sul pagamento sarà molto più facile dimostrare lo stato delle cose. Nel caso la macchina sia aziendale bisognerà procedere all’inserimento dei dati della società alla quale intestare anche la relativa fattura.

Se tutto il procedimento è corretto al termine dell’operazione verrà rilasciata la ricevuta di avvenuto pagamento. Visto che il tutto avviene online è buona cosa stampare la ricevuta in modo da avere un documento valido che attesta la validità dell’operazione in caso di verifiche future.

A Bollonet si può accedere da qualunque dispositivo informatico, come tablet, computer e smartphone.

Blog

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi