7 November 2018

Controlla la tua auto e riparti alla grande!
Concessionario auto

Quando viene il momento di acquistare un’auto si pone il problema della scelta se optare per un’auto nuova o usata, molto dipende anche e soprattutto dalla disponibilità economica. Certo che se la disponibilità è sufficiente, acquistare un’auto nuova ha il vantaggio della garanzia minima di 24 mesi. Inoltre si presume che non dia problemi, se adeguatamente manutenuta e tagliandata, per parecchio tempo. Nell’acquisto di un’auto nuova devi andare oltre all’aspetto estetico e fare la tua scelta sulla base dell’utilizzo che ne farai scegliendo anche il tipo di alimentazione.

Occorre tenere conto che la tendenza attuale a livello politico è ridurre, fino a mettere al bando, le auto diesel nelle città, per cui bisogna ragionare in questo senso nell’acquisto. Ottima la scelta dell’auto ibrida che consente un notevole risparmio sui consumi e anche una particolare attenzione al rispetto dell’ambiente con una netta riduzione delle emissioni in atmosfera nelle città, a beneficio di tutti.

Come scegliere un’auto usata

Acquistare un’auto usata è sempre ha insita una dose di rischio ma qualcosa si può fare per non avere brutte sorprese. Spesso può capitare che l’auto che acquisti abbia dei problemi che possono essere anche ignoti allo stesso venditore, problemi che si possono evidenziare dopo poco tempo dall’acquisto e che potrebbero provocare spese anche significative per la riparazione.

Acquistare un’auto garantita da un concessionario rappresenta un elemento di maggiore tranquillità perché in questo caso l’auto usata viene posta in vendita dopo approfonditi controlli da meccanici qualificati e il concessionario è in grado di concedere una garanzia sull’auto, anche solo di sei mesi, talvolta un anno ma questo dà una certa tranquillità.

Certo partiamo dalla presunzione che il concessionario sia corretto ed onesto come lo sono la maggior parte ma siamo consapevoli che vi sono anche concessionari meno onesti che vendono veri catorci rappezzati in modo che sembrino ben messi ma che poi danno brutte sorprese. Per limitare il rischio di avere brutte sorprese, se conosci un buon meccanico, fatti accompagnare nell’acquisto, con il suo occhio clinico saprà capire al volo se c’è qualcosa che non va, qualcosa di sospetto.

Identica cosa se acquisti l’auto da un privato. Chiedi il libretto di manutenzione, se disponibile, per capire come è stata tenuta l’auto: una manutenzione correttamente eseguita rappresenta una maggiore tranquillità sulla qualità dell’auto che stai acquistando. La brutta abitudine maggiormente diffusa è quella di alterare i chilometri percorsi facendo apparire un’auto meno sfruttata di quello che è realmente. Anche in questo caso un buon meccanico saprà valutare correttamente il veicolo e con l’acquisto da un privato è più facile poter portare l’auto in un’officina ben attrezzata per una diagnosi maggiormente approfondita e precisa che potrà evidenziare eventuali problemi.

Attenzione, nell’acquisto, anche all’eventuale presenza di problemi burocratici come, ad esempio, la presenza di un’ipoteca che nel passaggio di proprietà andrebbe a gravare sull’acquirente. Questa sarebbe davvero una brutta sorpresa, per evitarla prima dell’acquisto puoi fare una visura al PRA, un piccolo costo aggiuntivo che ti mette, però, al riparo da sgradevoli situazioni.

In generale, comunque, verifica anche visivamente lo stato del motore: in un’auto usata un motore troppo pulito fa sospettare che si vogliano dissimulare perdite d’olio o di altri liquidi, un motore sporco, senza tracce di perdite di liquidi, però, è più rassicurante e controlla anche la cinghia che non deve presentare sfilacciature. I meccanici, in genere, segnano sul motore i chilometri alla sostituzione della cinghia di trasmissione. Se l’auto ha tanti chilometri dovrebbe esserci questa indicazione altrimenti devi mettere in conto la spesa per la sostituzioni in tempi ravvicinati.

Blog

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi